Ultime notizie

Home / news

Appuntamento per recarsi all’anagrafe: a Milano puoi prenotarlo in edicola

06 Maggio 2022

Si fa sempre più stretta la collaborazione tra il Comune di Milano e le edicole grazie ad un nuovo servizio che va a rafforzare la convenzione in atto e che si muove nel solco tracciato dal Protocollo siglato da Anci, FIEG e Organizzazioni Sindacali degli edicolanti e che tende a trasformare le edicole in centri di servizi per il cittadino e a consolidare la cooperazione con le amministrazioni comunali.

I cittadini milanesi potranno infatti rivolgersi direttamente a una delle 30 edicole aderenti all’iniziativa per prendere appuntamento per l’erogazione di servizi anagrafici e di stato civile presso gli sportelli dell’amministrazione comunale, secondo le modalità attualmente assicurate tramite accesso al sito web e al call center 020202 del Comune.

L’Anagrafe di via Larga e le tredici delegazioni territoriali restano infatti accessibili solo su appuntamento, fatti salvi i casi di comprovate emergenze e categorie particolari, come caregiver, a cui viene sempre garantito accesso e assistenza. Una prassi maturata nel periodo della pandemia, che resta attualmente in vigore al fine di evitare i picchi di affluenza e le code.

Complice la pubblicazione, nel gennaio scorso, di una mappa geo-referenziata che consente ai cittadini di visualizzare in modo più agile e veloce non solo le 14 sedi anagrafiche ma anche gli esercizi commerciali convenzionati dislocati nei nove Municipi, le richieste presso gli sportelli di quartiere hanno registrato un vero e proprio boom. Durante tutto il 2021 sono stati in totale circa 72mila i cittadini che si sono rivolti a questi spazi: una cifra che potrebbe decuplicare nel corso di quest'anno considerando che solo nei primi tre mesi del 2022 si sono registrati oltre 195mila accessi.

Un segnale positivo che testimonia una proficua collaborazione fra Comune ed esercizi commerciali, come edicole, cartolibrerie e tabacchi, che già supportano i cittadini nel rilascio automatico di alcuni certificati (anagrafico, di matrimonio, di nascita, di unione civile, di cancellazione anagrafica, di cittadinanza, di contratto di convivenza, di esistenza in vita, di residenza/in convivenza, di stato civile, di stato di famiglia, di stato di famiglia con rapporti di parentela, di stato di famiglia e di stato civile, di stato libero, storico di cittadinanza, storico di residenza), e che adesso sono pronti ad aiutare coloro che hanno meno dimestichezza con la tecnologia a prendere l’appuntamento per quelle pratiche che richiedono una presenza fisica presso gli sportelli di via Larga o delle sedi decentrate, come per esempio CIE, estratti di nascita, matrimonio, decesso.

“Abbiamo deciso di mantenere l'appuntamento perché – dichiara l’assessora ai Servizi civici e Generali Gaia Romani – sebbene significhi aspettare il giorno prestabilito, una volta in sede si avrà subito il servizio senza code e senza assembramenti. Tuttavia non ci vogliamo dimenticare di tutti quei cittadini che hanno difficoltà a prenotare tramite sito e call center. In quest'ottica abbiamo colto l'occasione della collaborazione proficua con gli sportelli commerciali. Un'esperienza risultata soddisfacente sia per le edicole che per l'amministrazione, premiata anche dalle persone che, specie dopo l'emergenza pandemica e l'isolamento, hanno dimostrato di prediligere il contatto umano, in una Milano che andrà sempre più verso un modello di città a 15 minuti. Stiamo lavorando per offrire servizi sempre più efficienti e per la diminuzione delle attese, ma anche per rafforzare i presidi territoriali attraverso punti informativi e di supporto per i più fragili”.

Il nuovo servizio sarà sponsorizzato anche da una campagna di comunicazione ad hoc del Comune di Milano.

Da oggi anche nelle edicole di Alessandria sarà possibile stampare i certificati anagrafici grazie a una convenzione siglata tra alcuni ...
La Giunta della Regione Lombardia ha lanciato – su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico, Guido Guidesi – un nuovo bando ...

SNAG - Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai
Codice Fiscale 80108230154
Via San Vito, 24 - 20123 Milano
0286984413
0280298390
@ segreteria@snagnazionale.it

Seguici su: